Citta' del plein air

- Torna alla lista dei progetti -

Anno: 2005
Committente: Associazione camperisti di Guidonia
Luogo: Guidonia (RM)
Stato: -Fase progettuale ultimata-

Progettazione preliminare e studio di fattibilità della 'città del plein air' da realizzarsi in un'area di circa 4 ettari. Il progetto è stato presentato in una conferenza tenutasi nella sala della giunta comunale di Guidonia alla presenza di rappresentanze delle amministrazioni comunali, provinciali e regionali

29a.jpg
29b.jpg
29c.jpg
29d.jpg
29e.jpg
29f.jpg
29g.jpg


L'associazione Camperisti Guidonia ha promosso e proposto alle amministrazioni provinciali e regionali, che hanno accolto con entusiasmo l'idea e la proposta progettuale, la realizzazione della 'Città del Plein Air' che è una location in cui si svolgono attività prevalentemente all'aria aperta. In particolare il progetto concepito presso lo studio di architettura e design Arch'Idea da me e dall'arch. Cesare Mensi è sviluppato sulla base di uno schema funzionale centrico che prevede un nucleo centrale, appunto, composto da una piazza sulla quale si affaccia il ristorante (che dà anche sul laghetto), un bar, un minimarket, un teatro all'aperto strutturato su un declivio naturale e una sala polifunzionale che accoglierà una sala conferenza, sale riunioni e tutte le funzioni delle quali potrà necessitare la città del plein air. La struttura sarà accessibile da una zona di accoglienza che prevede l'alloggiamento di parcheggi e una struttura che accoglierà, oltre all'alloggio del custode, anche un ufficio informazioni del turismo e la reception di accesso alla struttura del plein air e alla zona camping che è stata concepita per accogliere camper, caravan, roulotte e tende per soste di breve durata. Sarà naturalmente ivi presente una struttura dei servizi che accoglierà tutte le funzioni necessarie al campeggiatore (servizi igienici, lavanderia, cucina, ...). Adiacente a questa ultima zona funzionale è stata localizzata un'area dedicata ai servizi per il turista itinerante dove è previsto un locale officina per le riparazioni, un locale vendita di prodotti per il campeggio, una piazzola per lo scarico delle acque scure e una per il lavaggio dei camper e una zona rimessaggio. Servite funzionalmente dal nucleo centrale vi sono altre due zone: una zona per le attività sportive e ricreative dove sono stati localizzati campetti da calcetto, tennis, basket e pallavolo, campi da bocce, un minigolf, una pista di pattinaggio su rotelle e un parco giochi. L'altra zona servita dal nucleo centrale è l'area attrezzata verde che prevede una messa a dimora di verie essenze arboree proprie dell'agro romano atte a formare un vero e proprio ecosistema boschivo all'interno del quale si localizzeranno dei percorsi a scopo didattico, per mountain bike e footing. A margine della macchia boschiva, adiacente al laghetto che verrà anche utilizzato per pesca sportiva sarà individuata un'area pc-nic attrezzata con tavoli, panche e barbecue. La location della struttura sopradescritta sarà nel comune di Guidonia Montecelio vista l'adiacenza con il comune di Roma e il notevole sviluppo viario di cui è già dotato e che è previsto nei prossimi anni (raddoppio della ferrovia, apertura di un casello autostradale). Altra caratteristica fondamentale del comune prescelto è la notevole presenza di aree verdi ancora da destinarsi a funzioni idonee all'importanza paesaggistica che le stesse assumono.